COVID-19

Ne hai bisogno? Usali!

Trocellen per l’emergenza Covid-19, documenti per la sicurezza
Strumenti di cui potresti avere bisogno e che puoi utilizzare e adattare, sotto la tua unica responsabilità. (Trocellen è sollevata da qualsiasi responsabilità per l’utilizzo di questi modelli)

  Elenco delle norme di sicurezza
   Misure di sicurezza Covid 19 adottate da Trocellen Italia
   COVID-19 Modulo di report giornaliero per l’impianto di produzione

Aggiornamento situazione COVID-19

Trocellen, 12 novembre 2020

Con la presente desideriamo informare i nostri partner e clienti stimati che l’attività delle nostre fabbriche prosegue ininterrottamente, e che gli ordini vengono regolarmente evasi. Manteniamo monitorato con attenzione l’intero processo di fornitura che, ad oggi, non ha registrato interruzioni. La salvaguardia dall’epidemia richiede costante attenzione e massima disciplina da parte di tutti i dipendenti, ma grazie alle nostre rigorose misure precauzionali, unite all’esperienza, siamo in grado di garantire la sicurezza delle persone e un livello operativo ottimale.

La seconda ondata della pandemia a livello mondiale, non sembra ancora placarsi. Oltre ad attenersi alle sempre più restrittive misure imposte dal governo, è fondamentale mantenere un comportamento individuale responsabile rispettando le severe regole aziendali. Questo è il motivo per cui abbiamo limitato al minimo indispensabile i contatti personali abituali, tuttavia, la nostra azienda rimane sempre a vostra disposizione e reperibile telefonicamente, via mail o attraverso il modulo di contatto pubblicato sul nostro sito web. Contattateci liberamente per qualsiasi necessità.

 

Trocellen, 26 ottobre 2020 – Malesia

IN MALAYSIA ATTIVITÀ E PRODUZIONE RIMANGONO OPERATIVE, nonostante la nuova direttiva sul Telelavoro

Per frenare ulteriormente il contagio COVID-19, il governo malese ha implementato la direttiva sul Telelavoro (Work From Home, WFH) per il management e il personale direttivo, che riguarda soprattutto le aree sottoposte al Conditional Movement Control Order, CMCO (norme di sicurezza durante il Lockdown) a partire dal 22 ottobre 2020. Trocellen S.E.A. si atterrà alle decisioni governative prese in favore della salute e della sicurezza dei dipendenti. Tuttavia, intendiamo rassicurare i nostri partner, che attività e produzione resteranno operative anche durante questo periodo.

Trocellen S.E.A. continuerà a lavorare a stretto contatto con le autorità locali per garantire il rispetto dei protocolli, durante l’emergenza in corso per COVID-19.

 

Trocellen, 13 ottobre 2020 – Malesia

Cari partner commerciali,

ATTIVITÀ E PRODUZIONE DI TROCELLEN RIMANGONO OPERATIVE

A seguito dell’annuncio del governo malese di voler effettuare il Targeted Enhanced Movement Control Order (TEMCO) in alcune zone rosse, tra cui Klang e Selangor, è nostra intenzione rassicurarvi sul prosieguo delle attività commerciali e produttive di Trocellen SEA, che malgrado ciò rimarranno operative. Infatti, la nostra fabbrica si trova a Teluk Panglima Garang, che fa parte del distretto di Kuala Langat.

Per garantire la salute e la sicurezza dei nostri clienti e dipendenti, Trocellen S.E.A. continuerà ad aderire alle rigide linee guida di sanificazione proposte dal MITI e ad adottare misure di distanziamento sociale integrali e proattive in risposta alla pandemia di COVID-19.

Per qualsiasi questione in merito allo stato del tuo ordine, i nostri responsabili vendite sono comunque sempre reperibili per eventuali dubbi:

Unità commerciale Nome Contatto E-mail
Isolamento (Locale)  Crystal Ng  +6016 634 6161 crystal@trocellen.com.my
Isolamento (Oltremare)  Prudzaji Samard (Dew)  +6012 289 3207 dew@trocellen.com.my
ProGame  Catherine Tiew  +6012 692 8212 catherine@trocellen.com.my
Automotive  Foo Chin Chan  +6012 779 3565 ccfoo@trocellen.com.my

 

Trocellen S.E.A. continuerà a lavorare a stretto contatto con le autorità locali per garantire che i protocolli vengano appropriatamente seguiti durante l’emergenza per COVID-19 ancora in corso.

Grazie.

Cordialmente,
F. CHEW
Amministratore delegato

 

Trocellen, 13 luglio 2020

Come si suol dire, la buona notizia è che non ci sono cattive notizie. Le nostre fabbriche lavorano senza interruzioni, non si sono verificati casi da COVID-19 tra i nostri dipendenti e la catena di approvvigionamento non ha subìto blocchi, né a livello di materia prima né a livello di prodotto finito.

Tuttavia non abbassiamo la guardia e continuiamo a prendere le dovute precauzioni contro il coronavirus. Sebbene in molti paesi la prima ondata si stia leggermente placando, in altri paesi non sta rallentando, anzi si stanno registrando addirittura nuovi casi, a seguito dell’allentamento delle restrizioni. Questa situazione comporta un significativo onere e una grande responsabilità per individui e comunità.

Continuiamo infatti a prestare particolare attenzione per il rispetto delle regole nelle nostre fabbriche, mentre i nostri processi aziendali sono stati ottimizzati per raggiungere la massima sicurezza e la massima efficienza.

Ringraziamo inoltre i nostri partner per la flessibilità e l’attenzione dimostrata, consentendoci di comunicare in modo continuo e di offrire un servizio senza interruzioni.

 

Trocellen, 30 Aprile 2020

Siamo lieti di annunciarvi che il ciclo produttivo nel nostro stabilimento in Malesia è tornato alla normale operatività. La nostra richiesta di ripristinare la produzione è stata accolta positivamente dal Ministro dell’Industria e del Commercio Internazionale della Malesia dopo la chiusura temporanea che era stata indetta per il Move Control Order voluto dal Governo. Per garantire la sicurezza e la salute dei dipendenti e dei clienti, la divisione Trocellen SEA continuerà ad aderire alle rigide linee guida per la sanificazione degli ambienti e ad attuare misure di distanziamento sociale complete e proattive, per rispondere alla pandemia di COVID-19.

Secondo le informazioni precedentemente condivise, la produzione nei plant europei continua, applicando misure rigide per continuare a proteggere le persone.

 

Trocellen, 9 Aprile 2020 

Desideriamo informare tutti i nostri partner e tutti i nuovi clienti che, in riferimento alla comunicazione della scorsa settimana, vi confermiamo che la nostra azienda e il nostro personale continueranno ad essere a vostra disposizione per fornirvi qualsiasi informazione e per eventuali nuovi ordini.  Abbiamo ottimizzato il funzionamento delle unità produttive europee per rispondere alle criticità derivanti dall’attuale situazione di emergenza. Siamo in grado quindi di soddisfare buona parte degli ordini grazie al nostro stock di magazzino mentre attuiamo interruzioni di produzione di variabile durata. Nel frattempo i nostri dipendenti stanno ormai da giorni proseguendo a svolgere la loro mansione in modalità smartworking. Nel momento difficile e contingente che stiamo vivendo, le misure prese in tal senso sono strategiche per la salvaguardia della salute delle persone. Siamo infatti lieti di annunciare che tali misure hanno sin qui avuto successo e che a nessuno dei nostri colleghi è stato diagnosticato il Coronavirus

A seguito della revoca del decreto emanato la scorsa settimana dal governo spagnolo, Trocellen Iberica riprenderà la produzione dal prossimo 13 aprile. Per l’impianto resteranno comunque in vigore rigorose misure precauzionali.

In Malesia, secondo le disposizioni normative prese dal governo, continua la sospensione del nostro impianto di produzione, tuttavia, come sempre, restiamo a completa disposizione dei nostri partner. Non esitate a contattare i vostri diretti referenti o a mettervi in contatto con noi consultando la pagina Contatti nel nostro sito web.

 

Trocellen, 30 marzo 2020 – Spagna

La nostra unità produttiva Spagnola, Trocellen Iberica, sospende temporaneamente tutte le attività di produzione a partire dalla data di oggi 30 marzo. In base ai provvedimenti presi dal governo Spagnolo la fabbrica resterà chiusa fino al 9 aprile e, stando a quanto deciso, riprenderà la produzione il 13 aprile, dopo le vacanze di Pasqua. I nostri Partner potranno mettersi in contatto con noi attraverso i consueti canali di comunicazione o contattando in forma diretta i nostri colleghi.

 

Trocellen, 30 marzo 2020 – Europa

L’epidemia da virus COVID-19 ha impattato enormemente non solo sulla quotidianità delle persone ma anche sulla gestione di paesi, comunità e aziende. Le condizioni e le esigenze del mercato sono cambiate drasticamente. Trocellen sin dall’inizio della crisi, ha cercato di evadere gli ordini senza indugio e di contribuire con il rispetto delle regole al rallentamento dell’epidemia da virus e alla sicurezza delle persone. Il modo migliore per continuare a garantire entrambe le cose è quello di adottare alcune importanti misure come, ottimizzare l’assegnazione dei turni nelle nostre fabbriche europee, sospendere temporaneamente determinate attività produttive e modificare gli orari di apertura del servizio clienti, della sezione logistica e dei magazzini, conformemente all’insorgere delle varie circostanze.

Compatibilmente con le misure restrittive adottate dai governi, il servizio a tutti i nostri partner continua e, nonostante le condizioni di spedizione siano sempre più difficoltose, stiamo cercando di fare il possibile per rispettare i tempi di consegna degli ordini. Il nostro servizio clienti e il personale di vendita fanno del loro meglio per essere sempre a disposizione nonostante i tempi di contatto e di risposta siano più lunghi del solito.

 

Trocellen, 26 Marzo 2020 – Malesia

Il governo Malese ha deciso di prorogare per altre due settimane l’ordinanza di restrizione agli spostamenti, pertanto il nostro impianto di produzione Malese, Trocellen South East Asia, rimarrà temporaneamente chiuso fino al 14 aprile 2020.

Come sempre Trocellen si mette a completa disposizione attraverso tutti i canali di comunicazione per rispondere a qualsiasi richiesta informazioni e per il servizio post-vendita.

 

Trocellen 23 Marzo, 2020 – Europe

Durante il fine settimana il numero dei contagiati è aumentato in maniera considerevole in tutta Europa. A seguito delle misure restrittive prese dai governi, la vita, la mobilità e il lavoro sono stati limitati in molti paesi. I settori industriali che continuano ad operare per garantire i servizi alle persone e all’economia hanno una responsabilità molto grande, quella di proseguire con la propria attività, mantenere i posti di lavoro e soprattutto salvaguardare e proteggere le vite umane. Un’assidua attenzione e il rispetto dei rigorosi provvedimenti sono imprescindibili sia da parte delle aziende che degli individui.

La produzione nelle fabbriche europee di Trocellen continua ininterrotta. I provvedimenti presi domenica dal governo italiano non toccano la nostra attività produttiva, per cui possiamo continuare a produrre e ad effettuare spedizioni secondo le tempistiche concordate. Ciò è particolarmente importante per il nostro settore dell’isolamento in cui le nuove strutture sanitarie costruite con urgenza non possono subire alcun ritardo.

Monitoriamo continuamente la situazione delle nostre fabbriche ed anche oggi possiamo affermare che nessuno dei nostri dipendenti, né un membro delle loro famiglie, ha contratto l’infezione. La produzione delle nostre fabbriche in Europa continua imperterrita. Nonostante logistica e spedizioni abbiano avuto impatto negativo sul mercato, Trocellen ha cercato di affrontare finora la situazione in modo efficace garantendo ad oggi tutte le spedizioni.

 

Trocellen, 17 Marzo, 2020 – Europa

Negli ultimi giorni sono state prese misure di sicurezza ancora più stringenti e severe in tutta Europa. Restrizioni sulla mobilità, cancellazione di eventi pubblici, chiusura delle frontiere per il transito dei passeggeri, introduzione diffusa della soluzione dello Smart Working per le attività che lo rendono possibile, e chiusura di tutti gli istituti d’istruzione e di tutte le unità produttive non indispensabili. Tutta queste serie di provvedimenti hanno cambiato fondamentalmente la vita nel nostro quotidiano anche se la nostra azienda non ha riportato fortunatamente casi di contagio.

Essendo una compagnia coscienziosa, abbiamo la responsabilità di proteggere i nostri dipendenti e le persone che ci circondano,  pur mantenendo attive le nostre attività economiche e commerciali. Grazie alle rigorose misure precauzionali prese e grazie alla condotta disciplinata e accorta dei nostri dipendenti, non sono stati rilevati casi di contagio tra i nostri colleghi, mentre le attività produttive e commerciali sul territorio europeo proseguono senza ostacoli.

Vogliamo cogliere l’opportunità per ringraziare i nostri fornitori per il loro instancabile lavoro e per la loro flessibilità nel garantire l’approvvigionamento di materie prime durante questa difficile situazione. Oltre a questo, vorremmo ringraziare i nostri partner, che continuano a fare affidamento sul fatto che lavoriamo insieme per ridurre al minimo l’impatto di questi tempi difficili sull’economia.

 

Trocellen, 17 Marzo 2020 – Malesia

Il governo Malese ha deciso di chiudere temporaneamente tutte le aziende che non producono beni di prima necessità dal 18 sino al 31 Marzo, a fronte dell’escalation legata al virus all’interno del Paese. Per questo motivo, la nostra divisione malese bloccherà la produzione nel periodo indicato. A questo riguardo, i nostri partner sono stati informati tempestivamente. La comunicazione con l’azienda rimane invariata, e il nostro personale è a vostra disposizione tramite i canali utilizzati solitamente.

 

Trocellen, 11 Marzo 2020

Ieri il governo italiano ha deciso di estendere a tutto il territorio italiano il divieto di spostamento. Valgono le stesse regole che sono state applicate per il blocco nella regione Lombardia – quindi, gli spostamenti sono consentiti per motivi lavorativi o di salute e il ciclo produttivo così come quello del transito delle merci continuerà ad esserci.

Questa recente misura contenitiva non ha nessun impatto sull’operatività dei nostri plant italiani, dove la situazione legata al virus rimane invariata. Non sono state rilevati casi di infezione all’interno del personale dei plant così come in prossimità dei luoghi di residenza dei nostri colleghi.

 

Trocellen, 8 marzo 2020

L’8 marzo il governo italiano ha emesso un decreto che, fra le altre cose, limita il movimento delle persone nelle regioni settentrionali dell’Italia ai fini di contenere il possibile contagio da coronavirus. È importante sottolineare che sono consentiti gli spostamenti per motivi di salute e di lavoro. Sono consentite anche attività logistiche relative alla produzione e alla fornitura di materiali, quindi la produzione e lo scambio delle merci possono continuare, ovviamente prendendo sempre rigide precauzioni.

Le misure adottate in precedenza da Trocellen sono pienamente in linea con i recenti decreti annunciati dal governo italiano.

Ad oggi i siti produttivi di Trocellen nel Nord Italia non risultano colpiti dal coronavirus. L’infezione non è stata rilevata né negli stabilimenti, né nelle famiglie o nelle zone limitrofe dove risiedono i nostri dipendenti.

Lavoriamo col massimo livello d’allerta e stiamo mettendo in atto precauzioni cautelative sin da quando il virus si è diffuso in Italia e possiamo confermare che non ha causato nessuna grave interruzione o ritardo nelle nostre operazioni.

Monitoriamo costantemente ogni aspetto della nostra attività per identificare il potenziale aumento dei rischi legati alla nostra filiera produttiva. Possiamo confermare che tutti gli stabilimenti produttivi, compresi quelli in Italia, operano come programmato. Stiamo lavorando per completare le consegne degli ordini dei clienti in lista come pianificato.

Per conoscere le misure di sicurezza Trocellen, vi invitiamo a consultare la comunicazione precedentemente redatta qui sotto. Per informazioni più dettagliate chiamare o inviare un’e-mail al vostro referente in Trocellen.

 

Informazioni COVID-19

Trocellen, 27 febbraio

L’emergenza da coronavirus in molti paesi europei e la scoperta di catene di trasmissione autonome d’infezione hanno aumentato in modo significativo i rischi stimati ed aumentato la velocità di diffusione del virus nel continente a un nuovo livello. È dovere di ogni azienda rispondere in maniera responsabile per proteggere i propri dipendenti e i loro prossimi vicini, oltre a garantire un servizio continuo ai propri partner e consumatori. Questi obiettivi sono inseparabili e richiedono un pacchetto integrato di misure.

Per l’ambiente e i partner, Trocellen intende delineare le azioni recentemente messe in atto, implementate per tutte le aziende e unità produttive in tutto il mondo con effetto immediato, come segue:

Protezione delle persone

  • implementare i processi e le procedure speciali di sicurezza
  • ridurre al minimo e gestire gli incontri personali con la massima attenzione
  • informare le persone sui comportamenti personali necessari per proteggersi da possibili infezioni
  • fornire strumenti igienizzanti e istruzioni da seguire
  • monitorare costantemente lo stato di salute di ogni dipendente
  • piano dettagliato per la gestione della potenziale comparsa del virus nell’ambiente intorno a qualsiasi lavoratore
  • istruzioni chiare per contattare le autorità sanitarie e segnalare immediatamente ogni possibile caso

Sicurezza sul posto di lavoro

  • definire i livelli di rischio per le sezioni e i processi dello stabilimento; applicare misure per prevenire la contaminazione
  • proteggere i processi logistici e il personale coinvolto
  • fornire ad ogni stabilimento gli strumenti necessari per disinfettare gli spazi, le attrezzature di produzione e le scorte da utilizzare in caso di necessità

Garanzia della fornitura

  • monitorare da vicino lo stato dei nostri fornitori e le possibili interruzioni nelle loro consegne
  • preparare un piano d’emergenza per gestire potenziali fluttuazioni della fornitura in entrata
  • contattare immediatamente e direttamente i nostri partner quando si riscontra anche il più piccolo rischio di ritardi nella fornitura e nella consegna dei nostri prodotti

Noi riteniamo che le misure elencate ci aiutino a ridurre al minimo i rischi di persone o società collegate a Trocellen colpite dal virus e forniscano trasparenza per quanto riguarda la continuità della fornitura.